City bike elettriche

Quando ci si vuole muovere in città, a volte, l’opzione più gettonata sembra essere quella di prendere i mezzi pubblici oppure mettersi direttamente al voltante della propria macchina. Il problema principale di queste scelte rimane comunque il traffico per le strade, l’essere una persona per macchina o anche il doversi stringere all’interno del treno, dell’autobus o del tram.

Come fare quindi una volta giunti a questo punto? Certo, si potrebbe tirare fuori dal garage la nostra fida bicicletta, ma il pedalare potrebbe comunque risultare piuttosto faticoso ed il guasto improvviso è sempre dietro l’angolo.

È proprio qui che i nuovi mezzi di trasporto personali devono prendere il posto che spetta loro. Dei mezzi elettrici, green, pratici e leggeri che si possono ricaricare con calma ed anche trasportare comodamente sui già citati mezzi pubblici, o anche in ufficio, per rendere più agevoli gli spostamenti negli ambienti urbani e le commissioni di tutti i giorni.

Tra i prodotti più indicati per questo particolare tipo di esigenze, non possiamo assolutamente mancare di citare le city bike elettriche che stanno spopolando sempre più tra professionisti ed appassionati. Ma cosa sono esattamente? Cerchiamo di scoprirlo assieme!

Prima di tutto, la prima cosa che notiamo in una city bike elettrica, è sicuramente il suo design in perfetto equilibrio tra il fascino del vintage e tutta la praticità del moderno grazie a dei dettagli come la sedia ed il manubrio rifiniti e l’ovvio sistema di pedalata assistita.

Il tutto viene distribuito su un design sobrio ed accattivante allo stesso tempo per delle linee snelle e lisce. Del resto, anche l’occhio vuole giustamente avere la sua parte non trovate anche voi?

La city bike elettrica è poi un prodotto davvero fantastico per quanto riguarda la performance su strada. Infatti, nonostante il design “leggero”, questo prodotto riesce comunque a dare una elevata sensazione di sicurezza e stabilità sulle strade cittadine grazie al telaio ed alla forcella in lega di acciaio ed al manubrio regolabile in alluminio.

Inoltre, tutto questo e molto più, peserà solo 23 chili inclusa la batteria ricaricabile estraibile da 2 chili (si ricarica in sole 3 o 4 ore e potete tenere d’occhio il suo livello grazie al led sulla manopola).

Da un punto di vista più vicino alla performance, dunque, la city bike elettrica ha dei pneumatici da 26 pollici ad alta resistenza Kenda, un cambio Shimano modello Tourney a 7 rapporti, dei freni a disco, un motore brushless ad alta velocità 250W, un’autonomia di 50 chilometri ed un faro a LED con batterie incluse.

Ma dove possiamo trovare un prodotto di questo calibro al giusto prezzo senza risparmiare sulla qualità? Ma è semplice, vi basterà dare una bella occhiata al vasto catalogo di Import For Me per trovare subito un modelle davvero eccezionale come la city bike elettrica IFM da uomo con batteria al litio (disponibile sia nei colori blu e rossa).

Pensate poi che un modello come questo vi andrà a costare circa 950 € che è quasi la metà del prezzo che potreste trovare in un qualsivoglia negozio.

Go to Top